Nei pressi di Brienz/Brinzauls è in atto una frana su ampia scala che si compone della cosiddetta frana paese (parte inferiore della frana) e della cosiddetta frana monte (parte superiore). Dai pendii ripidi della frana monte (zona Caltgeras) si verificano continui distacchi di materiale roccioso che rappresentano un pericolo soprattutto per la strada cantonale. A seguito dell’elevata velocità di movimento della frana monte, la quale è aumentata notevolmente nel corso degli ultimi anni, anche il paese di Brienz/Brinzauls e i suoi dintorni sono esposti a un pericolo di cadute di grandi massi o di frane.

Ora il Governo ha approvato il mantenimento del sistema di preallarme, che si è dimostrato valido, allo scopo di continuare a garantire la vigilanza sulla frana e l’attività di preallarme in caso di possibili frane nella misura necessaria. Il sistema di vigilanza e di allarme permette di rilevare spostamenti a monte e in paese e di raccogliere ulteriori evidenze in merito ai meccanismi dei movimenti. Partendo da questi elementi viene formulata una previsione in merito ai crolli attesi e si mira a lanciare eventuali allarmi in caso di grandi eventi. Il progetto permette di migliorare la protezione della circolazione stradale nonché della frazione di Brienz/Brinzauls e di proteggere notevoli beni materiali da eventi naturali.

È previsto che il sistema di preallarme rimanga in funzione per altri quattro anni. La conclusione del progetto è prevista per il 2024. I costi del progetto ammontano a circa 2,4 milioni di franchi.