Il Governo ha concesso un contributo pari a circa 45 550 franchi all’associazione Gandahus Vals per la sistemazione del Lärchabodastall a Vals. A seguito dell’erogazione del contributo cantonale in questione il Lärchabodastall verrà posto sotto la protezione cantonale dei monumenti.

Il Lärchabodastall di Vals risale al 1781/82. Alcune travi sono però molto più vecchie, datate del 1329 e del 1423, e costituiscono quindi probabilmente i resti più antichi ancora conservati di stalle nel Cantone dei Grigioni. Nel 2006 il Servizio archeologico dei Grigioni ha già proceduto a una cosiddetta determinazione dendrocronologica dell’età. Per garantire la conservazione a lungo termine dell’edificio è assolutamente necessario un suo restauro. L’associazione Gandahus Vals intende risanare il “Lärchabodastall” e renderlo accessibile al pubblico interessato.