Altro

    Sviluppo di una gestione delle minacce cantonale

    Nel Cantone dei Grigioni si intende creare un servizio specializzato cantonale per la gestione delle minacce. Questo organo avrà il compito di individuare precocemente e di valutare sviluppi pericolosi di persone. In questo modo sarà possibile impedire potenziali atti di violenza. Il Governo ha approvato lo sviluppo del progetto corrispondente e ha conferito l’incarico per l’elaborazione della base legale. Il servizio specializzato dovrà essere insediato presso la Polizia cantonale dei Grigioni.

    La gestione delle minacce cantonale (GMC) si pone l’obiettivo di individuare precocemente sviluppi pericolosi di persone, di valutarli e se del caso di intervenire per contrastare tali sviluppi. Inoltre dovranno essere protette le vittime di violenza nonché le persone e le istituzioni bersaglio. In presenza di un maggiore rischio di atto di violenza, quest’ultimo dovrà essere impedito tramite l’attività di gestione delle minacce. L’obiettivo è giungere a soluzioni a lungo termine senza violenza.

    In presenza di un maggiore rischio di atto di violenza, quest’ultimo dovrà essere impedito tramite l’attività di gestione delle minacce.

    Prevenzione di tutte le forme di violenza
    La gestione delle minacce cantonale non si limita alla violenza domestica e allo stalking, bensì ha l’obiettivo di contrastare tutte le forme di violenza (in particolare minacce nei confronti di scuole, dell’amministrazione o di altre istituzioni nonché estremismo violento e radicalizzazione). Grazie a un metodo di lavoro previdente, analitico e proattivo, la gestione delle minacce cantonale mira inoltre a proteggere le vittime di violenza. Essa ha anche una funzione consultiva ed è intesa ad abilitare le vittime di violenza, i collaboratori di autorità e le istituzioni nonché gli specialisti a gestire persone aggressive e minacciose nonché pericolose a livello latente.

    La GMC dovrà essere organizzata da una squadra interdisciplinare composta da specialisti di polizia, psicologia forense e lavoro sociale. Tutte le istituzioni fondamentali dovranno essere rappresentate, a seconda del tema, nelle rispettive squadre di crisi e squadre ad hoc. Il know-how disponibile e nuovi valori empirici dovranno essere trasmessi su base continua tramite formazioni regolari dei collaboratori.

    Svizzera leader nella gestione delle minacce
    La Svizzera è considerata leader europeo nel settore della gestione delle minacce. La maggior parte dei Cantoni dispone già di una gestione delle minacce. Nel Cantone dei Grigioni la gestione delle minacce è al momento disciplinata ancora in modo decentralizzato. I singoli settori si organizzano autonomamente al riguardo, ma collaborano già oggi a casi noti.

    Social

    COVID - ALL COUNTRIES
    676,130,142
    Total confirmed cases
    Updated on 5 February 2023 2:23
    Italy
    25,488,166
    Total confirmed cases
    Updated on 5 February 2023 2:23
    Spain
    13,740,531
    Total confirmed cases
    Updated on 5 February 2023 2:23
    Switzerland
    4,386,556
    Total confirmed cases
    Updated on 5 February 2023 2:23
    Germany
    37,822,577
    Total confirmed cases
    Updated on 5 February 2023 2:23

    Mesolcina in evidenza

    - Pubblicità -

    Altri articoli

    L’Economia Svizzera tra le prime posizioni al mondo

    L'economia svizzera è una delle più sostenibili al mondo. La stabilità e la solidità...

    La Rivoluzione di Tesla: come la tecnologia sta cambiando il futuro

    La tecnologia di Tesla sta dando una svolta al mondo moderno, portando innovazione e...

    La guerra in ucraina… Aggiornamento a oggi

    La guerra in Ucraina è stata una delle più grandi crisi degli ultimi anni....

    L’Intelligenza Artificiale nella nostra vita quotidiana

    L'intelligenza artificiale (IA) è una tecnologia in rapido sviluppo che offre una vasta gamma...

    _

    FrenchGermanItalian