Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    Il Consiglio federale riceve l’aggiornamento sulle attività del Servizio di Trasporto Aereo Confederato nel 2023

    - Pubblicità -

    Durante la sua sessione del 1° maggio 2024, il Consiglio federale è stato informato sulle attività del Servizio di Trasporto Aereo Confederato (STAC) nel corso del 2023. Complessivamente, lo STAC ha completato 731 ore di volo per conto del Consiglio federale e dei vari dipartimenti, rappresentando un lieve calo rispetto all’anno precedente (743 ore).

    Nel dettaglio, nel 2023 lo STAC ha svolto 617 ore di volo con aeromobili e 114 ore con elicotteri, come specificato dall’Ordinanza sul Servizio di Trasporto Aereo Confederato (O-STAC). Le ore di volo con aeromobili sono state suddivise in 392 ore per il trasporto di rappresentanti del Governo nazionale e 225 ore per i vari dipartimenti e il Parlamento. Le ore di volo con elicotteri, invece, hanno incluso 90 ore per il Governo nazionale e 24 ore per i vari dipartimenti e il Parlamento. Complessivamente, il numero di ore di volo è rimasto sostanzialmente invariato rispetto all’anno precedente (743 ore), con solo 11 ore di noleggio da parte di un operatore civile a causa dell’indisponibilità di jet di proprietà.

    Compensazione delle emissioni di CO2 e utilizzo di carburante per aviazione sostenibile (SAF) Le emissioni di CO2 derivanti dai voli dello STAC vengono integralmente compensate tramite certificati, in linea con il pacchetto clima per l’Amministrazione federale. Inoltre, in futuro, verrà progressivamente aumentato l’utilizzo di carburante per aviazione sostenibile (SAF), come previsto dal Piano d’Azione “Energia e Clima” del Dipartimento della Difesa, della Protezione Civile e dello Sport (DDPS), che mira a ottenere un bilancio CO2 equilibrato entro il 2050 e ad utilizzare energia principalmente da fonti rinnovabili.

    Voli su richiesta della Confederazione Le attività dello STAC sono regolate dall’O-STAC e vengono svolte su richiesta del Governo federale, dei vari dipartimenti, dell’Assemblea federale, della Cancelleria federale, dei tribunali federali e dell’Esercito svizzero. Lo STAC è in grado di fornire servizi entro poche ore grazie alla sua organizzazione di pronto intervento. Gli aeromobili di Stato vengono utilizzati quando gli interessi della Svizzera richiedono il trasporto aereo di persone e merci e quando l’urgenza, il tipo di missione o questioni di sicurezza o riservatezza lo richiedono. La situazione geopolitica attuale ha dimostrato chiaramente l’importanza e i vantaggi degli aeromobili di Stato. Oltre ai voli per il Governo nazionale e i Servizi del Parlamento, lo STAC fornisce supporto in varie situazioni, inclusi buoni uffici, soccorso in caso di catastrofi ambientali o crisi umanitarie (DSC) e assistenza alle ambasciate svizzere all’estero. Inoltre, svolge voli di rilevamento per swisstopo, fornendo dati fondamentali per molti prodotti dell’Ufficio federale di topografia.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    C.L. GIARDINI DI LOUIS CAZZOLA: COSTRUZIONE E MANUTENZIONE DI GIARDINI IN TICINO

    C.L. GIARDINI è un'azienda con una solida esperienza nel settore del giardinaggio, fondata nel...

    ESTETICA LUGANO PER L’ESTATE 2024 CONSIGLIA DI TRATTARE E PROTEGGERE ADEGUATAMENTE LA PELLE DEL VISO

    La Cura del Viso: il nostro biglietto da visita La cura della pelle del viso...

    Troppi dubbi sulla morte del presidente Raisi: cosa ha causato l’incidente dell’elicottero?

    Morto il presidente iraniano Ebrahim Raisi: il suo corpo è stato recuperato. Altre sette...

    Sciame sismico ai Campi Flegrei: il più forte terremoto da 40 anni

    La zona dei Campi Flegrei è stata colpita da uno sciame sismico di notevole...

    _