Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    L’OCSE presenta le nuove Linee guida per la condotta aziendale responsabile

    - Pubblicità -

    L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) ha presentato l’edizione aggiornata delle Linee guida per le imprese multinazionali sulla condotta aziendale responsabile durante la Conferenza ministeriale dell’OCSE del 8 giugno 2023. Questa revisione tiene conto degli sviluppi degli ultimi dieci anni nei settori dell’ambiente e della digitalizzazione.

    Le Linee guida dell’OCSE sono il principale standard mondiale per una condotta aziendale responsabile. Sono ampiamente riconosciute e applicate nelle politiche pubbliche e nelle pratiche aziendali. Le nuove linee guida rispondono agli sviluppi sociali, ecologici e tecnologici che le imprese e la società devono affrontare.

    Le principali modifiche includono raccomandazioni alle aziende di allinearsi agli obiettivi di cambiamento climatico e biodiversità concordati a livello internazionale. Inoltre, sono state introdotte raccomandazioni di due diligence per lo sviluppo, il finanziamento, la vendita, la concessione di licenze, il commercio e l’utilizzo delle tecnologie, compresa la raccolta e l’utilizzo dei dati.

    Le raccomandazioni aggiornate sulla divulgazione di informazioni sulla condotta aziendale responsabile includono l’attuazione di una due diligence e si estendono a tutte le forme di corruzione. Sono state inoltre introdotte procedure rafforzate per garantire la visibilità, l’efficacia e l’equivalenza funzionale dei punti di contatto nazionali per la condotta aziendale responsabile.

    Le Linee guida dell’OCSE sono raccomandazioni che i governi rivolgono congiuntamente alle imprese multinazionali allo scopo di aumentare il contributo del mondo economico allo sviluppo sostenibile e ridurre gli impatti negativi delle attività economiche sull’ambiente e sulla società. Il meccanismo di attuazione unico nel suo genere è costituito dai Punti di contatto nazionali (PCN) per le imprese responsabili. Il compito dei PCN è di informare le imprese sulle Linee guida e di essere disponibili come organo di mediazione extragiudiziale in caso di conflitti.

    L’aggiornamento è stato concordato dai 51 Paesi firmatari delle Linee guida, tra cui i membri e i non membri dell’OCSE, che rappresentano i due terzi del commercio e degli investimenti mondiali. I gruppi d’interesse istituzionali dell’OCSE, che difendono gli interessi dell’economia, dei sindacati e delle ONG, sono stati strettamente coinvolti nell’operazione. Il processo ha incluso anche due consultazioni pubbliche aperte alle parti interessate di tutti i Paesi.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    C.L. GIARDINI DI LOUIS CAZZOLA: COSTRUZIONE E MANUTENZIONE DI GIARDINI IN TICINO

    C.L. GIARDINI è un'azienda con una solida esperienza nel settore del giardinaggio, fondata nel...

    ESTETICA LUGANO PER L’ESTATE 2024 CONSIGLIA DI TRATTARE E PROTEGGERE ADEGUATAMENTE LA PELLE DEL VISO

    La Cura del Viso: il nostro biglietto da visita La cura della pelle del viso...

    Troppi dubbi sulla morte del presidente Raisi: cosa ha causato l’incidente dell’elicottero?

    Morto il presidente iraniano Ebrahim Raisi: il suo corpo è stato recuperato. Altre sette...

    Sciame sismico ai Campi Flegrei: il più forte terremoto da 40 anni

    La zona dei Campi Flegrei è stata colpita da uno sciame sismico di notevole...

    _