Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    Aumento degli interessi moratori e rimuneratori sulle imposte federali dal 2024

    - Pubblicità -

    Il Dipartimento federale delle finanze (DFF) ha deciso di adeguare gli interessi moratori e rimuneratori sulle tasse e imposte federali all’aumento del livello dei tassi d’interesse. A partire dal 2024, l’interesse moratorio e rimuneratorio sulle eccedenze d’imposta da restituire si applicherà a un tasso del 4,75 per cento. Inoltre, il tasso d’interesse rimuneratorio sui pagamenti anticipati volontari ammonta ora all’1,25 per cento.

    L’ordinanza del DFF prevede che i tassi d’interesse nell’ambito delle imposte federali vengano esaminati annualmente e, se del caso, adeguati all’attuale livello dei tassi. Questa decisione è stata presa a causa dell’aumento dei tassi d’interesse, che ha portato alla necessità di adeguare gli interessi moratori e rimuneratori sulle tasse e imposte federali.

    L’aumento del livello dei tassi d’interesse genera per la Confederazione maggiori entrate stimate a 30 milioni di franchi, mentre per i Cantoni le maggiori entrate sono stimate a 4 milioni di franchi a seguito della loro quota all’imposta federale diretta e all’imposta preventiva. Queste entrate supplementari confluiranno nei bilanci pubblici in parte già nel 2024 e in parte negli anni successivi.

    I tassi d’interesse si applicano all’imposta sul valore aggiunto, all’imposta federale diretta, all’imposta preventiva, all’imposta sul tabacco, all’imposta sulla birra, all’imposta sugli autoveicoli, all’imposta sugli oli minerali, all’imposta sulle bevande distillate, ai dazi, alle tasse di bollo e alla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni.

    Questa decisione avrà un impatto significativo sui contribuenti che hanno eccedenze d’imposta da restituire o che effettuano pagamenti anticipati volontari. L’aumento degli interessi moratori e rimuneratori può avere un impatto negativo sulla situazione finanziaria dei contribuenti. Pertanto, è importante che i contribuenti si informino sui nuovi tassi d’interesse e agiscano di conseguenza.

    I contribuenti possono evitare l’applicazione degli interessi moratori pagando le imposte entro la scadenza. Inoltre, i contribuenti possono evitare l’applicazione degli interessi rimuneratori effettuando pagamenti anticipati volontari. Tuttavia, se i contribuenti non riescono a pagare le imposte entro la scadenza o non effettuano pagamenti anticipati volontari, saranno soggetti all’applicazione degli interessi moratori e rimuneratori.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    PROGETTO 3000 – DESIGNING FUTURE: DAL CONCEPT ALLA REALIZZAZIONE, UNO STAFF DI PROFESSIONISTI LEADER NELLA PROGETTAZIONE E NELLE METALCOSTRUZIONI

    Progetto 3000 è una importante realtà nel settore delle metalcostruzioni, nella progettazione e nelle...

    Modifiche all’ordinanza sull’asilo per ridurre i costi supplementari per la Confederazione

    La Confederazione intende apportare alcune modifiche all'ordinanza 2 sull'asilo, relative alle questioni finanziarie, al...

    Impegno multinazionale per affrontare le sfide globali: rapporto annuale 2023 sulla politica migratoria estera svizzera

    Nell'anno 2023, la politica migratoria estera della Svizzera ha dovuto affrontare un numero record...

    Collaborare contro le molestie sessuali online

    Molti adolescenti subiscono molestie sessuali su internet, un fenomeno che può avere gravi ripercussioni....

    _