Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    La Svizzera si unisce a 28 Stati per rendere più sicure le catene di approvvigionamento globali

    - Pubblicità -

    La Svizzera ha aderito alla Dichiarazione congiunta “Joint Statement on Cooperation on Global Supply Chains” insieme ad altri 28 Stati o alleanze di Stati, tra cui l’Unione europea, gli Stati Uniti e la Germania. L’iniziativa mira a rendere più resilienti le catene globali di approvvigionamento e di valore, che sono state colpite negli ultimi anni da pandemie, guerre e catastrofi naturali. La Svizzera ritiene fondamentale garantire la sicurezza dell’approvvigionamento di beni essenziali.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    Carpenteria Parini Sagl – Serietà a competenza al servizio del cliente

    La Carpenteria Parini Sagl opera da molti anni nel settore delle lavorazioni del legno...

    Coira: Truffa telefonica – Importante somma di denaro ceduta a uno sconosciuto

    Il 10 aprile 2024, martedì pomeriggio, a Coira, una donna è stata vittima di...

    Il Governo svizzero aggiorna le misure di assistenza alle vittime in risposta all’aumento dei prezzi

    Il Consiglio federale risponde all'aumento dei prezzi: durante la sua riunione del 10 aprile...

    Il Consiglio federale avvia il processo consultivo per l’assistenza finanziaria all’Istituto del federalismo

    In risposta alla richiesta del Parlamento, il Consiglio federale ha avviato la procedura consultiva...

    _