Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    Il Consiglio federale approva l’accordo per il finanziamento dei progetti di digitalizzazione

    - Pubblicità -

    Il Consiglio federale ha recentemente approvato l’accordo tra la Confederazione e i Cantoni per il finanziamento dei progetti dell’agenda “Infrastrutture e servizi di base nazionali dell’Amministrazione digitale Svizzera” (agenda ADS) per gli anni 2024-2027. Questo accordo è stato creato per promuovere la digitalizzazione e garantire che le infrastrutture e i servizi di base digitali urgentemente necessari siano disponibili per l’amministrazione pubblica.

    L’organizzazione di cooperazione ADS mette in atto progetti comuni per infrastrutture e servizi di base digitali urgentemente necessari con l’attuazione dell’agenda ADS. La Confederazione ha già approvato un prefinanziamento pari a 15 milioni di franchi per sostenere l’agenda ADS negli anni 2022-2023. La legge federale concernente l’impiego di mezzi elettronici per l’adempimento dei compiti delle autorità (LMeCA) prevede un finanziamento iniziale di durata limitata per il periodo 2024-2027 destinato ai progetti dell’agenda ADS a partire dal 2024.

    Il finanziamento comune per l’attuazione dell’agenda ADS sarà disciplinato nell’accordo di finanziamento tra la Confederazione e i Cantoni, il quale, assieme alla LMeCA, definirà il quadro giuridico per il finanziamento dell’agenda ADS e andrà a integrare la convenzione quadro di diritto pubblico concernente l’ADS. L’accordo stabilisce l’ammontare dei contributi che la Confederazione e i Cantoni sono tenuti a versare per l’attuazione dell’agenda ADS nonché i progetti da sovvenzionare.

    La Confederazione e i Cantoni interessati partecipano al finanziamento dell’agenda ADS. In collaborazione con i Cantoni, la Confederazione intende promuovere la creazione di infrastrutture e servizi di base digitali urgentemente necessari per l’amministrazione pubblica tramite uno stanziamento di 116 milioni di franchi. L’accordo prevede che due terzi del finanziamento siano assunti dalla Confederazione e almeno un terzo dai Cantoni interessati.

    La digitalizzazione è un tema sempre più importante per le amministrazioni pubbliche, poiché consente loro di offrire servizi più efficienti e veloci ai cittadini. Questo accordo rappresenta un passo importante nella direzione giusta per garantire che la Svizzera rimanga all’avanguardia nella digitalizzazione.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    500 Anni del Libero Stato delle Tre Leghe – Dieta a Ilanz/Glion

    Con il tema "Gettare ponti insieme e vivere la storia", il 1° e 2...

    Campagna nazionale e internazionale per la misurazione aerea della radioattività

    La Centrale nazionale d’allarme (CENAL) dell’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) effettuerà i...

    Canton Giura: condizioni disumane e degradanti nel carcere di Porrentruy

    Durante un colloquio bilaterale tenutosi lunedì 5 febbraio 2024, la Commissione nazionale per la...

    Rapporto sugli appalti pubblici USTRA 2023

    Nel 2023, l'Ufficio federale delle strade (USTRA) ha assegnato 2739 appalti per un valore...

    _