Altro

    Le aziende & professionisti di Grigioni News

    Il Governo svizzero aggiorna le misure di assistenza alle vittime in risposta all’aumento dei prezzi

    - Pubblicità -

    Il Consiglio federale risponde all’aumento dei prezzi: durante la sua riunione del 10 aprile 2024, ha deciso di incrementare i massimali per i risarcimenti e le riparazioni morali destinate alle vittime di reati. Le nuove tariffe entreranno in vigore dal 1° gennaio 2025.

    Le persone che hanno subito danni fisici, psicologici o sessuali a causa di un crimine commesso in Svizzera hanno accesso all’assistenza statale per le vittime. La legge federale sull’assistenza alle vittime di reati (LAV) prevede la possibilità di ottenere un risarcimento per i danni materiali e una compensazione morale per il trauma psicologico, stabilendo i massimali corrispondenti.

    Considerando l’aumento dei prezzi, il Consiglio federale ha deciso nella sua seduta del 10 aprile 2024 di adeguare al rialzo i massimali stabiliti dalla LAV. In futuro, sarà possibile erogare ai danneggiati un risarcimento massimo di 130.000 franchi (rispetto ai 120.000 CHF attuali) e una compensazione morale massima di 76.000 franchi (rispetto ai 70.000 CHF attuali), mentre i familiari avranno diritto a una compensazione morale massima di 38.000 franchi (rispetto ai 35.000 franchi attuali). Questi nuovi massimali sono calcolati in base all’aumento dell’indice nazionale dei prezzi al consumo e saranno applicati dal 1° gennaio 2025.

    - Pubblicità -

    Social

    - Pubblicità -

    - Pubblicità -

    Ultimi articoli dalla redazione

    500 Anni del Libero Stato delle Tre Leghe – Dieta a Ilanz/Glion

    Con il tema "Gettare ponti insieme e vivere la storia", il 1° e 2...

    Campagna nazionale e internazionale per la misurazione aerea della radioattività

    La Centrale nazionale d’allarme (CENAL) dell’Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP) effettuerà i...

    Canton Giura: condizioni disumane e degradanti nel carcere di Porrentruy

    Durante un colloquio bilaterale tenutosi lunedì 5 febbraio 2024, la Commissione nazionale per la...

    Rapporto sugli appalti pubblici USTRA 2023

    Nel 2023, l'Ufficio federale delle strade (USTRA) ha assegnato 2739 appalti per un valore...

    _